CINEMA CINEMA

Le già lunghe vacanze, prolungatesi per me all’inizio dall’influenza e alla fine dalle bufere di neve che ci hanno bloccato in Salento tre giorni più del previsto, mi hanno permesso di fare una scorpacciata di film per ragazzi al Cinema come non mi succedeva dai tempi in cui la leonessa lavorava al cinema.

In questi 20 giorni ho potuto vedere due film di animazione, “Oceania” e “Sing“, due film Fantasy “Miss Peregrine” e “Animali fantastici” e una via di mezzo tra i due generi “Il GGG“.

Nella mia classifica personale, molto simile a quella di Patitu, al primo posto si situa “Sing”, bellissimo inno al Teatro con una serie di canzoni strepitose; film di animazione classico, storia prevedibile e disegni tradizionali ma tanta passione, tanta dolcezza e tanto ridere: da vedere assolutamente

Al secondo posto metto “Miss Peregrine”, il grande Tim Burton che colpisce ancora con una bella storia ben congegnata e attori molto ben calati nelle parti; scene un po’ forti ma non paurose, Patitù (ormai quasi undicenne) si diverte e apprezza molto il film senza peraltro rimanere minimamente scossa o impaurita

A seguire “Il GGG” dolcissima fiaba di Steven Spielberg tratta dal romanzo del grande Roal Dahl; bravissima la bambina protagonista del film e tanta dolcezza sparsa un po’ su tutto il film, molto buonismo ma mai stucchevole, perde un po’ di smalto solo nel finale quando entra in scena la Regina d’Inghilterra.

Molto più difficile “Animali Fantastici” il cosiddetto “spin off” di Harry Potter; la storia è piuttosto complicata e non sempre semplicissima da seguire anche se via via che il film prosegue la trama si dipana e si chiarisce e alla fine entusiasma: rispetto ai film di Harry Potter, però, siamo su un piano più complesso e forse meno immediato per i bambini che assistono al film e faticano a seguirlo.

La vera delusione, invece, è stata “Oceania”, film noioso e con pochi spunti davvero interessanti; la storia si trascina un po’ in vari momenti e soprattutto la prima parte è lunga e ripetitiva; un po’ meglio la seconda parte e il finale ma senza mai un vero guizzo e con anche le battute un po’ troppo scontate e prevedibili. E rispetto a “Sing” l’eccessiva parte musicale è di livello infinitamente inferiore.

Annunci

2 commenti

Archiviato in bambini, cinema, famiglia

2 risposte a “CINEMA CINEMA

  1. Alla Tata , e allasua mamma, è piaciuto molto “Animali fantastici”, me ne sta ancora parlando

  2. Rieccomi! Come inno al teatro è bellissimo anche quest’altro film: https://wwayne.wordpress.com/2016/07/02/chiudiamo-in-bellezza/. L’hai visto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...