NON E’ UNA GUERRA DI RELIGIONE

Per favore, non chiamiamola Guerra Santa o Guerra di Religione!

Per favore non mischiamo Dio nelle nostre piccolezze umane!

Non esiste un Dio, qualunque faccia, colore, forma abbia che vuole la morte di un qualsiasi essere umano, non esiste un Padre che chiede la fine dei propri figli

Non usiamo Dio per giustificare la violenza gratuita e feroce che è propria solo dell’essere umano e di nessun altro animale sulla faccia della Terra.

La voglia di sopraffare, di dominare, di sottomettere è solo ed esclusivamente dell’uomo e, permettetemi di aggiungere, dell’uomo “senza” Dio, “senza” religione.

Solo un essere umano che ha un immenso vuoto della mente può pensare di cingersi di esplosivo e farsi saltare in aria finendo a pezzi e chi vuole la Guerra questo lo sa e per questo mantiene il popolo da “affabulare” nell’ignoranza, attacca le scuole, vieta alle donne di studiare, ripudia tutto ciò che è il progresso dell’Occidente.

Perché ha bisogno di soldati che abbiano il totale vuoto mentale da riempire come meglio aggrada a loro.

Non cadiamo nell’errore di pensare che l’Islam vuole questo, che i musulmani vogliono questo e quindi sono nemici da combattere sempre e comunque, perché chi progetta e attua questi attacchi non ha Dio e non ha religione.

Ma, soprattutto, non cadiamo nel tragico errore di dimenticare le nostre radici cristiane, la nostra cultura cristiana, di dimenticarci di Gesù e del suo insegnamento, non cadiamo nell’errore dell’odio: a casa, con i nostri figli, ricordiamoci di fare una preghiera in più, di spiegare loro cosa succede, cosa è successo e che c’è una cosa grande dentro di noi che è l’Amore e che è l’arma più potente che abbiamo per sconfiggere qualsiasi nemico: ma solo se sapremo restare uniti.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Amore, Dio, Guerra, religione

6 risposte a “NON E’ UNA GUERRA DI RELIGIONE

  1. Oh, no, Wild. Solo un essere umano che ha un immenso vuoto nello stomaco pensa (pure giustamente), nel migliore dei casi, “perché no?”. Perché alla fine Marx forse non basta, ma aiuta molto, a capire.

    • Vuoto nello stomaco e vuoto nelle menti e i capi del sedicente Isis hanno tutto l’interesse a mantenere quegli stomaci e quelle menti vuote! Ma, ripeto, lasciamo fuori Dio e la religione che nulla c’entrano con nessuna guerra

  2. annikalorenzi

    questa guerra è purtroppo una guerra tra le guerre.

    frutto di ingiustizie di sfruttamenti di odio e di intolleranza.

    fa paura per questo.

    Perché non ha confini

  3. Certamente! E’ proprio per questo che non si può parlare di guerra Santa (che obbrobrio queste due parole una accanto all’altra!); è una guerra di uomini, di uomini malati e, soprattutto di uomini senza Dio

  4. Uccidere in nome di Dio è una bestemmia ha detto il Papa… ed effettivamente è così. I jihadisti usano strumentalmente la religione come i nazisti usarono la razza: per separare la società fra buoni e cattivi, fra puri ed impuri… e per imporre quindi un regime totalitarista che si oppone ai valori fondanti delle nostre democrazie, alla stessa nostra identità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...