UNA FORTUNA

Con oggi si è conclusa la quarta e (forse) ultima Scuola Natura di Patitù in quanto so che alle scuole medie è molto più difficile che ci vadano; il primo pensiero che abbiamo trasmesso a Patitù, per allentare un po’ della tristezza che come sempre in questi anni l’ha accompagnata nelle ore successive al ritorno, è stato quello della consapevolezza di essere stata molto fortunata ad avere la possibilità di poter partecipare a Scuola Natura per ben quattro anni: suo cugino, per non andare troppo lontani, o la sua amichetta che abita di fronte a noi sul pianerottolo non ci sono mai andati ma anche tra i suoi compagni non tutti sono riusciti a farne quattro a causa del fatto che magari erano ammalati proprio la settimana in cui partivano.

Quest’anno, poi, c’è stato il valore aggiunto che tutta la scuola (stiamo parlando di una piccola scuola costituita da un’unica sezione per cui in tutto 5 classi) è andata contemporaneamente, stessa destinazione, stessa settimana! E la classe di Patitù era la classe dei grandi con tutto ciò che ne consegue in positivo e in meno positivo.

Quattro anni di Scuola Natura, quattro anni di giornate di sole, che siano andati a metà gennaio o fine ottobre, metà novembre o inizio ottobre, una fortuna incredibile; quest’anno, ancora in Liguria, cinque giorni in maglietta!!!

Per noi genitori forse quest’anno è stata la Scuola Natura più vissuta in quanto la maestra ogni giorno mandava fotografie di quello che stavano facendo e spesso ci sembrava di essere là con loro (a parte quando arrivavano foto di un cielo blu intenso su un mare altrettanto blu e noi chiusi in ufficio davanti ai nostri computer provavamo un pizzico di invidia).

Ma la fortuna più grande, non mi stancherò mai di dirlo, per noi genitori e per i nostri bambini è stata quella di aver trovato una maestra davvero straordinaria quasi in ogni cosa che fa…

E tra ieri sera e oggi ancora due piccolissimi episodi, ma che visti con gli occhi giusti dicono cose grandissime: prima la mail che ieri sera ci ha mandato prima che iniziasse la festa finale e che riporto qui sotto; poi oggi all’arrivo del pullman, prima di qualsiasi altra cosa, è scesa di corsa ed è andata ad abbracciare e baciare il marito; poi a uno a uno ci ha restituito i nostri piccoli grandi tesori.

È difficile iniziare questa mail…
Non so da che parte iniziare!
Semplicemente tutto quello che abbiamo vissuto in questi giorni ma soprattutto in questi anni di scuola natura rimarrà nei nostri cuori❤
Questa è un’esperienza unica e vale la pena viverla
A volte siamo stanchi a fine giornata ma felici 
Esperienze uniche che ci hanno fatto crescere.
Oggi siamo andati alle grotte di B. e credetemi sembrava di essere al centro della terra!
Nel pomeriggio in spiaggia a loro basta questo : mare  e sabbia!
Tra poco ci prepariamo per la mitica discoteca!
Sono tutti emozionati
Un abbraccio a tutti 
Grazie per il vostro affetto 
A domani
Maestra D.

Annunci

2 commenti

Archiviato in maestre, Patitù, Scuola

2 risposte a “UNA FORTUNA

  1. La fortuna di aver avuto una maestra così é stata sicuramente grande, come anche l’esperienza di scuola natura. Vorrei poterti dire che ci saranno ancora momenti così, ma sarà difficile. Trovare insegnanti appassionati é sempre più difficile.

    Patitú avrà con sé questo bel ricordo e direi che é una buona base per viverci di rendita per qualche anno.

  2. annikalorenzi

    si alle medie è più difficile trovare questa passione anche se io sono stata fortunata…

    due anni di stage di lingua in spagna per mio figlio con prof esagerati! esperienze che restano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...